Che matrimonio sarebbe senza Converse All Star personalizzate da 21Shoes?

Mai andare al proprio matrimonio senza scarpe personalizzate: vi racconto la mia storia perchè non facciate il mio stesso errore!

Milano, 5 giugno 2015

L’estate è esplosa all’improvviso lasciandomi senza via di scampo.
E’ un caldo asfissiante (speriamo che per il mio matrimonio il clima sia cambiato!), ho tantissimo lavoro da sbrigare e come se non bastasse oggi la mia giornata è stata estenuante: sveglia all’alba per preparare l’udienza di lunedì, riunione in ufficio per conoscere un nuovo cliente e poi convegno Expo “Tutela della vita e della salute e lotta alle frodi”.
Per mia fortuna è stata rispettato l’orario di chiusura dei lavori e così alle 17.30 sono pronta per rilassarmi un po’ con un bel giro di shopping.

mialnoDecido di prendere l’autobus perchè non posso camminare troppo con questi tacchi alti e allo stesso tempo non posso competere nella corsa con gli altri avvocati per accaparrarmi un taxi e in più avrò il vantaggio di arrivare direttamente in Piazza Duomo.

Il tragitto in autobus mi ha tutt’altro che rilassata, ma lo shopping avrà sicuramente un effetto benefico sul mio umore; devo sbrigarmi, però, perchè fra un’ora mi aspettano degli amici per un aperitivo da Armani/Bamboo.

E’ in questo momento, camminando distrattamente verso le vie dello shopping di lusso, che sono attratta da una vetrina che potrebbe fare invidia ad un arcobaleno: lì in bella mostra Converse All Star verde acqua, giallo limone, blu intenso, arancio succoso, rosso passione….e poi loro, al primo ed ultimo posto della scala cromatica, loro che mi ammiccano spudorate: Converse All Star alte bianco candido!

Non so ancora come, nè perchè, ma entro e compro quelle scarpe senza nemmeno provarle e soprattutto senza ascoltare le due coscienze che dentro di me dibattono:
Coscienza 1: “Comprale, staranno bene con tutto ciò che indosserai”
Coscienza 2: “Non comprarle, non sono adatte al tuo stile”
Coscienza 1: “Se le comprassi potresti ogni tanto vestire un po’ più casual”
Coscienza 2: “Non sei in grado di abbinarle”
Coscienza 1: “Ogni tanto dovresti osare e tastare nuovi terreni della moda”
Coscienza 2: “Se le compri finiranno in fondo alla scarpiera nascoste dietro a decine e decine di scarpe col tacco”.
E così il giro è terminato con le solite venti sporte più una insolita scatolina di cartone, troppo piccola per un normale paio di scarpe.

BambooQuando finalmente arrivo al Bamboo in Via Manzoni sono parecchio stanca, ma molto più rilassata anche perchè finalmente vedo Lui, il mio futuro marito: tra poco più di tre mesi festeggeremo il nostro matrimonio.
E poi c’è Martina, la mia migliore amica, nonchè la mia icona di stile; è una fashion blogger sconosciuta ai più ma formidabile in quanto a buon gusto. Appena mi vede con il mio “insolito” acquisto di oggi spalanca i suoi occhioni perfettamente truccati e mi aspetto che inveisca contro di me (come fa ogni volta che secondo lei sbaglio un acquisto) e invece esordisce in un:

“Bravissima!!!! anche tu hai conosciuto il sito 21Shoes.net e ti sei fatta spedire in meno di due giorni un paio di Converse All Star personalizzate….dai fammi vedere che modello hai scelto!”.

Rimango incredula perchè non ho capito nulla di quello che mi ha appena detto e vedo il suo entusiasmo crollare mentre apre la scatola e capisce che sono soltanto un paio di normalisissime e verginissime Converse All Star.

“Potresti almeno fartele personalizzare ora, prima di indossarle, scegliendo tu una scritta, un’immagine, una particolare borchiaturae potresti usarle anche al tuo matrimonio“.

La mia giornata è stata troppo lunga per farmi tediare con le sue “manie fashion” e le spiego che tanto probabilmente non indosserò mai quelle scarpe e che quindi può stare tranquilla e lasciarmi godere il mio aperitivo.
Quando finalmente la mia giornata volge al termine ed appoggio la testa sul cuscino sorrido pensando che quella benedetta scatola di Converse All Star è rimasta nella macchina del mio futuro marito.

Milano, 12 settembre 2015

Il giorno del mio matrimonio è arrivato in un batter d’occhio: Lui che era il mio sogno ad occhi aperti oggi diventa mio marito ed io ho il vestito da sposa più bello che si possa immaginare: elegante ma fashion, principesco ma con stile…sono perfetta!! Per non parlare poi delle mie scarpe, pagate una follia e decisamente all’ultimo grido…in tutti i sensi però…a metà giornata mi fanno letteralmente urlare dal dolore!!

Avrei dovuto assolutamente portarmene un altro paio, più comode, ma non avevo altre scarpe che potessero essere indossabili col mio abito da sposa senza rendermi ridicola…
Poi l’illuminazione: le mie All Star così fugacemente amate e dimenticate avrebbero potuto salvare la mia giornata e quindi il mio matrimonio???
Ebbene sì! Il destino ha voluto che fossero ancora in macchina e indossandole ho capito che non avrei dovuto barattare la comodità con l’eleganza!

scarpe matrimonio

Il mio matrimonio è stato davvero incredibile e non cambierei nulla, ma un rimpianto ce l’ho:

se non fossi stata così sciocca e sempre indaffarata, per il mio matrimonio avrei potuto avere ai piedi delle Coverse All Star uniche e personalizzate ed allora sì che sarebbero state proprio perfette

Così ora posso fare solo una cosa: ordinare un bel paio di All Star nuove da 21Shoes.net ed essere pronta per ogni evenienza!!!

Condividi questo post